Angelo

Significato: messaggero
Origine: greca
Onomastico: 27 Gennaio
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Toro
Numero portafortuna: 5
Colore: viola
Pietra: ametista
Metallo: oro

E’ uno dei nomi più diffusi, essendo al settimo posto al maschile e al quinto al femminile per diffusione in Italia. Molte le sue derivazioni fra cui si ricorda Angelino, diffuso soprattutto in Sardegna mentre il femminile Angelina (spesso si abbrevia in Lina) è attestato per lo più in Toscana. Il nome potrebbe addirittura avere origini assire, tanto che nell’Antico Testamento significava ministro di Jahvegrave;, dall’ebraico mal’ah. Il 2 ottobre è la festa dell’angelo custode, incaricato da Dio di vegliare su ciascuno per tutta la vita. L’onomastico si celebra anche il lunedì dell’Angelo, in ricordo di un’angelica apparizione avvenuta a Milano il giorno dopo Pasqua. L’origine religiosa del nome proprio, in un contesto cristiano, è da connettersi alla pre-sunta esistenza di 365 000’puri spiriti celesti’, ossia di tutti quegli angeli che, secondo alcuni testi antichi, si troverebbero in cielo con un proprio nome. La Chiesa, tuttavia, ne riconosce solo tre: Gabriele, Raffaele e Michele. Tra i santi che portano il nome Angelo si ricorda Angela Merici, fondatrice dell’ordine delle Orsoline. Tra i personaggi storici Angelo Roncalli, il Papa Buono, pontefice dal 1958 al 1963.