Arnaldo

Significato: potente come un’aquila
Origine: germanica
Onomastico: 17 Giugno
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Sagittario
Numero portafortuna: 5
Colore: viola
Pietra: ametista
Metallo: piombo

Abbastanza comune nell’Italia centro settentrionale, soprat-tutto in Emilia Romagna, e, nella forma Arnoldo, in Lombardia, Toscana e Marche. La sua diffusione è stata promossa dal culto di alcuni santi. Nel Risorgimento, per un recupero di carattere patriottico, il nome ha avuto nuova linfa in relazione alla figura di Arnaldo da Brescia, nemico della corruzione del clero e del potere tempo-rale dei papi, riformatore religioso aderente al libero Comune co- stituitosi a Roma nel 1145, arso vivo nel 1154. Tra i personaggi celebri merita di essere ricordato il compositore austriaco Arnaldo Schònberg 1874-1951), fondatore della musica dodecafonica e maggior teorico del linguaggio musicale contemporaneo. Colui che si chiami Arnaldo da bam- bino si mostra estroverso, generoso e fiducioso e da adulto sarà un uomo virile, certo nel futuro e nelle scienze esatte. In famiglia è sicuro di sè e piuttosto tirannico ma molto responsabile sia da un punto di vista personale che lavorativo. Molto attaccato alla sua professione tende a lasciare ai figlioli il proseguimento della sua poderosa opera.