Arrigo

Significato: potente, dominatore nella sua patria
Origine: germanica
Onomastico: 13 Luglio
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Sagittario
Numero portafortuna: 9
Colore: viola
Pietra: ametista
Metallo: argento

Il nome è diffuso in tutta Italia. Nel Nord, particolarmente in Lombardia, è dominante la forma Enrico, mentre nel Lazio e in campania prevale la variante Errico. Arrigo è una variante con forza di nome proprio, attestata già dall”I secolo soprattutto in Toscana. Il nome germanico di base si è affermato in Italia per il prestigio di imperatori e re di Germania, Sassonia, Svevia e Lussemburgo, ma nella storia ben quattro re di Francia, due del Portogallo e otto d’Inghilterra portarono il nome Enrico: tra questi, famoso Enrico VIII, che promosse lo scisma dalla Chiesa cattolica e si proclamò capo della Chiesa anglicana nel 1531. La Chiesa ricorda s. Enrico, secondo imperatore di Germania, morto nel 1024. Molti i personaggi storici con questo nome: il fisico italiano Fermi; l’eroe della Prima guerra mondiale Toti; il presidente statunitense H. Truman; i pittori francesi H. Matisse e H. Toulouse Lautrec, il pittore italiano Baj; il drammaturgo norvegese H. lbsen (1828-1906); il tenore Caruso (1873-1921). Enrico è chiaro e allegro come il suo nome. Il suo aspetto è cavalleresco, ricco di una grazia semplice e aristocratica. Non insegue nè il denaro nè la conoscenza; ha bisogno di credere in qualche utopia per fuggire dalla realtà con la quale, ciò malgrado, comunica con inaspettata facilità. E’ generoso, entusiasta e vivace.