Bartolomeo

Significato: Dio ha dato, figlio della terra arata
Origine: ebraica
Onomastico: 24 Agosto
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Cancro
Numero portafortuna: 1
Colore: blu
Pietra: zaffiro
Metallo

Dal primo significato dall’individuale aramaico “Dio ha dato” il nome si è poi evoluto in nome personale ebraico, inteso come “figlio di Talmay”, cioè “solco”, donde l’interpretazione come “figlio della terra arata”. E’ distribuito in tutta Italia con maggiore diffusione in Sicilia e nelle Venezie. B. è il nome dell’apostolo di Cristo che evangelizzò l’Asia minore. La Chiesa onora s. B. apostolo e martire nell’anno 47; le sue spoglie, provenienti da Lipari di cui è divenuto patrono, sono conservate a Roma sull’isola Tiberina. Il martirio di questo santo scorticato vivo fu rappresentato da Michelangelo; per questo motivo la tradizione popolare riconosce s. Bartolomeo patrono di macellai, pellicciai e guaritore delle malattie cutanee. Il suo impegno non conosce limiti: o tutto o niente, le vie di mezzo per lui non esistono. Così, la sua intransigenza in politica, nel lavoro, nel sociale gli crea non poche tempeste. Ecco, dunque, che B. si è creato un angolo di quiete paradisiaca in famiglia, dove si dimostra il più amorevole dei mariti e dei padri. Uno stacco dalle turbolenze della vita e poi di nuovo nella mischia.