Carlo

Significato: uomo libero
Origine: germanica
Onomastico: 4 Novembre
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Sagittario
Numero portafortuna: 9
Colore: bruno rossiccio
Pietra: granato
Metallo: bronzo

Ecco uno dei nomi più frequenti e diffusi in Italia (è all’undicesimo posto tra i nomi maschili e al quattordicesimo tra i femminili, contando anche i nomi derivati). Il nome francone Karl si è diffuso in Italia a partire dall’VIII secolo nelle forme latinizzate Carolus e Carlus, riallacciandosi al nome comune harl che presso i Franchi era nome di alti dignitari di corte. Nel 737, dopo che in Francia Carlo Martello ebbe assunto i poteri regali, il nome diven-ne quello tradizionale della dinastia detta appunto’carolingia’, che giunse al culmine con Carlo Magno (742-814), re dei Franchi e dei Longobardi, incoronato imperatore del Sacro Romano Impero da Papa Segno Zodiacale del Leone III nella notte di Natale dell’anno 800, a Roma. Con l’Impero carolingio il nome ebbe diffusione in tutta Europa; in Italia è sostenuto particolarmente dal culto per san Carlo Borromeo (1538-1584), cardinale e arcivescovo di Milano, che attuò la Controriforma, riorganizzò la diocesi e attuò numerose forme di assistenza ai poveri e agli am-malati, soprattutto durante la peste del 1576. San Carlo Borromeo è patrono della città di Milano, dei catechisti, dei maestri, dei librai e dei rilegatori di libri ed è invocato contro il vaiolo e la peste. Il nome Carlo era tradizionale in alcune importanti famiglie dinastiche, come i Borbone e i Savoia, diede l’impulso a un’ulteriore diffusione in tutta Italia, ove si incontrano anche dei Carlo Al-berto, Carlo Felice, Carlo Emanuele. Numerosissimi i personaggi con questo no-me: il filosofo ed economista tedesco dell’Ottocento Marx; lo psi-cologo svizzero del Novecento C. Gustav Jung; lo scienziato e na-turalista inglese Charles Darwin; i poeti Baudelaire (1821-1867) e Porta (1775-1821); gli scrittori dell’Ottocento Dickens e Collodi; il commediografo veneziano del Settecento Goldoni e l’attore e regista C. Spencer Chaplin (1889-1977), il produttore Carlo Ponti e il figliolo carlo Ponti Jr. Carlo è pure il nome dell’attuale papa Giovanni Paolo II, il polacco Karol Wojtyla. C. da bambino si rivela molto tranquillo e attento, rispettoso e timido, innamorato degli studi e voglioso di apprendere. Questo impulso a migliorarsi viene mantenuto anche in età adulta, fino alla fine della sua evolutiva esistenza.