Carmela

Significato: giardino di Dio
Origine: ebraica
Onomastico: 16 Luglio
Corrispondenze: Segno Zodiacale dell’Acquario
Numero portafortuna: 8
Colore: giallo
Pietra: topazio
Metallo: nichel

Presente quasi totalmente nel Sud, resta tuttavia al nono posto tra i nomi femminili. Numerose sono le varianti, tra cui Carmen, Carmelina, Carmelita e Carmela Maria. La sua diffusione nasce dal nome del monte Karmel, in Palestina, nelle cui grotte il profeta Elia avrebbe compiuto molti miracoli. Il crociato calabrese Bertoldo fondò nel 1208 l’Ordine Carmelitano, quello degli eremiti di Nostra Signora del Carmelo. Nel 1251 il frate inglese Simone Stock affermò che sul monte Karmel gli era apparsa la Madonna. Attualmente il nome è conosciuto quasi esclusivamente in Italia e nei paesi di lingua spagnola, per i quali vale principalmente la versione Carmen, tornata in voga a partire dal secondo Ottocento grazie all’opera lirica omonima di Bizet, del 1875. Due esseri convivono in C., uno gioioso, contento di vivere, vulcanico, mai stanco; l’altro intrattabile, tendente all’assoluto, carico di pensieri. Il suo fascino deriva da questo intruglio di gioie e dolori che ciò nonostante non impedisce alle sue migliori qualità di emergere: generosità, fedeltà, intuito.