Cornelio

Significato: munito di corno, resistente, duro
Origine: latina
Onomastico: 16 Settembre
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Leone
Numero portafortuna: 6
Colore: rosso
Pietra: rubino
Metallo: oro

Il nome, diffuso nel Nord e soprattutto in Lombardia, deriva dall’antico nome latino della gens Cornelia, ed è divenuto illustre in età repubblicana grazie alla famiglia degli Scipioni, particolarmente per la fama di Publio C. Scipione l’Africano Maggiore (padre di Cornelia, la virtuosa madre di Tiberio e Gaio, i suoi “gioielli”), di Publio C. Scipione l’Africano Minore, che furono protagonisti della Seconda guerra punicam e di Publio C, Scipione l’Emiliano, che risolse definitivamente il conflitto di Roma con Cartagine quale vincitore della Terza guerra punica. In età imperiale divenne anche nome individuale, oltre che gentilizio. Trai i santi ricordati dalla Chiesa s. C., centurione romano, che si convertì e fu battezzato da s. Pietro e divenne versovo di Cesarea, oggi invocato in modo particolare contro gli incidenti in cui possono incorrere i bambini, s. C. papa e martire a Roma sotto Decio e s. Cornelia, martire in Africa. E’ l’intelligenza istintiva che non soggioga mai i sentimenti, l’amicizia più disinteressata, la fede più coraggiosa. L’amore per la sua donna è eterno ed è invincibile l’energia che possiede.