Desideria

Significato: nostalgia, carenza affettiva
Origine: latina
Onomastico: 23 Maggio
Corrispondenze: Segno Zodiacale dello Scorpione
Numero portafortuna: 4
Colore: giallo
Pietra: granato
Metallo: bronzo

Si è molto diffuso, a partire dall’età latino-imperiale, al Nord, anche nelle forme abbreviate Derio, Dèsio, Desidera. Alla base del nome è il sostantivo latino Desiderium, composto da de, la preposizione che indica un moto dall’alto in basso, e sidera, “astri”. Il suo significato, quindi, è quello di “trarre auspici dal cielo”, di conseguenza, sul piano psicologico, allude al bisogno di colmare un vuoto. D., l’ultimo re dei Longobardi, vinto da Carlo Magno e deposto nel 774, divenne personaggio dell’Adelchi, di Alessandro Manzoni. La Chiesa festeggia s. D. vescovo, nato in Liguria e martire del III secolo. Ama lo sport, l’impegno fisico e i lavori manuali. Non è una persona complicata, la sua concretezza glielo impedisce. Si applica nel presente e non ha paura di affrontare il futuro. Per questo sa essere un padre e un marito assai rassicurante con il quale è facile superare le avversità della vita.