Fabrizia

Significato: artigiano, fabbro, lavoratore
Origine: latina
Onomastico: 11 Luglio
Corrispondenze: Segno Zodiacale dell’Acquario
Numero portafortuna: 2
Colore: rosso
Pietra: rubino
Metallo: mercurio

A partire dall’ultimo Medioevo, il nome si è diffuso, soprattutto nel Nord e nel Centro, dall’antico gentilizio latino Fabricius, forse di origine etrusca e di incerto significato: la più antica interpretazione ne riconduceva l’etimologia a faber,’fabbro’. Il nome fu reso illustre da Gaio Fabricius Luscino, console e censore del III secolo a. C., esempio di rettitudine e di valore durante la Guerra tarantina. La Chiesa ricorda s. Fabrizio martire, detto anche Fabriziano. E’ un nome anche di diffusione letteraria, per la fama del personaggio Fabrizio del Dongo nel romanzo “Il rosso e il nero” di Sthendal del 1830. Non è facile stare accanto a Fabrizio, l’indipendenza personificata. E’ totalmente incapace di obbedire e di stare alle regole; la disciplina e il senso della gerarchia semplicemente non esistono per lui. Ma con un sorriso seducente e una battuta spiritosa si fa perdonare tutto.