Fedro

Significato: brillante, splendente, vivace
Origine: greca
Onomastico: 29 Novembre
Corrispondenze: Segno Zodiacale dei Gemelli
Numero portafortuna: 8
Colore: blu
Pietra: rubino
Metallo: rame

Accentrato soprattutto in Toscana, è un nome di matrice sia classica e letteraria sia cristiana. Il nome femminile riprende quello della mitica figlia di Minosse e Pasifae, moglie di Teseo e innamorata del figliastro Ippolito. Respinta dal giovane, F. lo accusò falsamente di averla voluta sedurre, provocandone la morte, e in conseguenza di ciò si uccise. Il mito di F. è stato ripreso da Euripide, Sofocle, Seneca e, in tempi più recenti, da Racine nella tragedia Phaedre del 1677 e dal D’Annunzio nel 1909. La forma maschile si è affermata per la fama del grande scrittore latino del I° secolo di origine macedone, schiavo di Augusto a Roma, che introdusse nella letteratura latina il genere della favola, ispirandosi a Esopo in ambienti cristiani s. F. fu un martire dei primi secoli del cristianesimo, fatto morire nella resina bollente. Desidera mostrarsi emancipata e indipendente a tutti i costi ma quando vuole anche imporre i propri punti di vista originali e anticonformisti diventa ridicola e paradossale.