Giordana

Significato: fiume che scorre presso Dan
Origine: ebraica
Onomastico: 5 Settembre
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Toro
Numero portafortuna: 2
Colore: blu
Pietra: smeraldo
Metallo: rame

E’ piuttosto diffuso soprattutto nel Nord, particolarmente in Lombardia, Emilia Romagna e Toscana, e continua il nome derivato dall’omonimo fiume, divenuto sacro per i cristiani perchè vi fu battezzato Cristo: Dan era l’antica città biblica accanto alla quale scorreva il fiume. Il nome si è diffuso durante le crociate e per il culto del beato G., martire in Sassonia e Generale dell’Ordine dei Predicatori, e di un beato G., abate in Puglia nel XII secolo. Tra i personaggi storici si ricorda G. Bruno (1548-1600), filosofo domenicano, accusato di eresia e arso vivo a Roma. Divenuto in ambienti anarchici simbolo della libertà di pensiero contro l’oscurantismo, il nome si è distribuito anche nella variante doppia Giordano Bruno. La sua rettitudine è ammirevole ma a volte si trasforma in rigidità. La sua serietà incute rispetto ma talvolta sconfina nella cupezza. L’osservanza del proprio codice morale e delle proprie regole di comportamento è totale ma impedisce a G. di porsi nei confronti della vita e degli altri con la leggerezza che fa bene al cuore e che aiuta a conquistare il benessere psicofisico.