Gloria

Significato: lode universale
Origine: latina
Onomastico: 1 Novembre
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Capricorno
Numero portafortuna: 9
Colore: verde
Pietra: smeraldo
Metallo: argento

Ampiamente distribuito nel Nord e in Toscana, anche nelle varianti Glori, Glorietta e nel patronimico Gloriana in uso anche al maschile, il nome può essere un appellativo cristiano ripreso dall’antico inno liturgico di glorificazione a Dio o dalla formula di lode della Trinità. Divenne nome laico individuale nel Medioevo, con significato augurale di fama e onore per i figli e si ridiffuse nel Risorgimento, con connotazione patriottica, per l’episodio di Villa Glori a Roma nel 1867. Il 23 ottobre un gruppo di patrioti al comando dei fratelli Cairoli fu sbaragliato dopo un’eroica resistenza dalle truppe francesi, nel tentativo di entrare in città. Gloriana era La regina delle fate nel poema in versi del poeta inglese del Cinquecento Edmund Spenser; Gloria Swanson fu una notissima attrice cinematografica statunitense. La sua gioia di vivere, il suo entusiasmo, la sua gentilezza, il suo buonumore le permettono di imporre agli altri le sue idee, i suoi gusti, i suoi desideri ma senza autoritarismo o forza, così con estrema naturalezza. Le sofferenze della vita sembrano non lasciare alcuna traccia sul suo bel viso; le sa accettare e superare con grande facilità dal momento che per lei tutto è bello, tutto è piacevole.