Indro

Significato: lucente, vincente
Origine: indiana
Onomastico: 10 Febbraio
Corrispondenze: Segno Zodiacale della Vergine
Numero portafortuna: 3
Colore: bianco
Pietra: rubino
Metallo: bronzo

E’ un nome accentrato in Toscana, soprattutto nella provincia di Firenze, che potrebbe essere stato ripreso da Indra, l’antica divinità vedica abitante del cielo e dispensatrice di pioggia che usava il fulmine come arma e il tuono come voce: era considerata la divinità celeste suprema nell’antica religione brahmanica dell’India. E’ il nome (alcuni sostengono come accorciativo di Cilindro), del giornalista e scrittore Montanelli. Indro è un essere totalmente incapace di essere indipendente. E’ la creatura sociale per eccellenza; se lasciato solo, si smarrisce, perde di iniziativa e di senso. La sua forza e la sua essenza più profonda sono gli altri, soprattutto i suoi familiari ed amici con i quali si mostra premuroso, devoto e fedele. Adora il chiasso delle famiglie numerose, ed è esuberante e trascinatore.