Leila

Significato: buia come la notte
Origine: araba
Onomastico: 1 Novembre
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Cancro
Numero portafortuna: 1
Colore: blu
Pietra: zaffiro
Metallo: argento

E’ un nome di moda letteraria e teatrale insorto nell’Ottocento e diffuso soprattutto nel Nord e nel Centro, anche nelle varianti Layla e Laila. Si è affermato infatti per la fama della protagonista della novella in versi The Giaour di Byron, del 1813, e per l’opera lirica di Bizet I pescatori di perle del 1883. La fortuna del nome è continuata nel primo Novecento grazie al romanzo Leila di Fogazzaro del 1910 e per la ripresa colta ed esotica della leggenda arabo-persiana in cui si narra dell’amore tra L. e il poeta Magnum, base di molte opere letterarie arabe, persiane e turche tradotte e diffuse anche in Europa. Avrebbe le carte in regola per vincere tutte le partite che intraprende, e se non lo fa, è solo perchè è lei a tirarsi indietro all’ultimo minuto. L. è adatta al comando, al governo, alle posizioni organizzative e investite di autorità; se le rifiuta, è solo per dar retta a quella sottile vena di irrazionalità, di introversione che la attanaglia.