Livio

Significato: di colorito livido, pallido
Origine: latina
Onomastico: 23 Febbraio
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Leone
Numero portafortuna: 4
Colore: blu
Pietra: turchese
Metallo: argento

L’antico gentilizio latino deriva forse da un soprannome etrusco di origine incerta. Si è diffuso soprattutto come nome di matrice classica e letteraria, grazie alla fama di personaggi storici e letterari della Roma antica, tra cui, in particolare, lo storico Tito Livio (59 a. C – 17 d. C.), autore di “Ab urbe condita”, storia di Roma dalla fondazione. E’ un nome diffuso in tutta Italia e particolarmente in Emilia Romagna e in Toscana, dove si sono affermate le varianti Livinio e Liviano, di uso anche femminile. La Chiesa festeggia s. Livio martire romano. La fiducia e l’ottimismo uniti alla tendenza a vedere sempre il lato positivo delle cose e a sottovalutare le difficoltà spingono Livio ad affrontare la vita con baldanza, faciloneria e superficialità. Saranno lui e chi gli sta più vicino a pagare le conseguenze di questo comportamento sconsiderato. Tuttavia volendo fare come lui, il bello di questo atteggiamento è che Livio mostra una carica e un’energia straordinarie, pari a nessun’altro.