Marcello

Significato: consacrato a Marte
Origine: latina
Onomastico: 16 Gennaio
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Capricorno
Numero portafortuna: 7
Colore: arancio
Pietra: berillo
Metallo: rame

Il nome è di ampia diffusione in tutta Italia, anche nella forma alterata Marcellino e in quelle abbreviate Cellino e Celino. La forma Marcelliano continua il soprannome latino di età imperiale derivato da Marcellus. Il nome Marcello risale all’antico gentilizio romano derivato come diminutivo dal prenome Marcus, divenuto in italiano Marco. Fu il nome di due papi e di Marco Claudio Marcello, nipote di Augusto, che fece costruire in suo onore il famoso teatro dopo la vittoria su Annibale. Si è diffuso anche per il culto di s. Marcello I papa e martire sotto Massenzio, di s. Marcelliano, martire a Roma sulla via Ardeatina sotto Diocleziano e di una s. Marcella vedova, morta a Roma, festeggiata il 31 gennaio. Si ricordano inoltre il giurista Ulpio Marcello; lo scrittore francese dell’Ottocento Proust; il pittore cubista francese Duchamp; il regista cinematografico francese Carnè; l’umorista e scrittore Marchesi; l’attore Mastroianni. E’ intuitivo e ipersensibile, e alla sua estrema lucidità si deve un senso di ansietà e di angoscia che lo accompagna per tutta la vita. Al mondo delle azioni preferisce quello delle idee, agli amori semplici e fedeli quelli passionali e contorti. Con i suoi familiari e amici si mostra sempre premuroso e fedele.