Marta

Significato: signora padrona
Origine: aramaica
Onomastico: 29 Luglio
Corrispondenze: Segno Zodiacale dell’Ariete
Numero portafortuna: 2
Colore: bianco
Pietra: diamante
Metallo: argento

Ampiamente presente in tutta Italia anche nella variante Martha, che può essere sia una forma esotica di moda o latineggiante, sia un nome di residenti stranieri, il nome è attestato, prima che nei Vangeli, già in antiche iscrizioni e in antichi testi come proprio di donne di origine orientale. Si è diffuso soprattutto in ambienti cristiani per l’antico culto di s. M. sorella di Lazzaro e di Maria di Betania, discepola di Cristo, venerata per tradizione popolare come protettrice delle casalinghe e delle cuoche e come patrona egli ospizi per i bisognosi. La diffusione del nome ha avuto un buon impulso anche dallo pseudonimo assunto dalla protagonista, Lady Enrichetta, dell’opera lirica omonima di F. von Flotow, del 1847. Tra i personaggi famosi si ricorda l’attrice teatrale, grande interprete del teatro pirandelliano, M. Abba, morta nel 1988. Provocatoria e burrascosa, M. non è cattiva o propensa alla violenza bensì desiderosa di farsi accettare così com’è. E’ coraggiosa, efficiente, energica, tutta dedita all e sue mansioni e rifugge dalle avventure, per le quali dice di non avere tempo.