Orsola

Significato: femmina dell’orso
Origine: latina
Onomastico: 21 Ottobre
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Sagittario
Numero portafortuna: 7
Colore: blu
Pietra: zaffiro
Metallo: oro

Variamente distribuito in tutta la Penisola, il nome si presenta anche nelle varianti Ursula, tipica di Roma e del Lazio, Orsina, Orsetta e Orsolina, tutte in uso anche al maschile. Fu un soprannome e nome personale molto diffuso in età imperiale, in uso anche in ambienti cristiani per il culto di s. O. figlia di un re di Bretagna, martire a Colonia nel IV secolo, uccisa dagli Unni, secondo la tradizione, assieme a undicimila compagne durante il ritorno da un pellegrinaggio a Roma; s. O. è la patrona delle Orsoline, l’ordine monastico femminile fondato nel 1535 da s. Angela Merici. E’ anche un nome ideologico, affermatosi in ambienti anarchici e libertari, dal cognome del rivoluzionario Felice Orsini, ghigliottinato a Parigi nel 1858 per un attentato contro NapoSegno Zodiacale del Leone III. In Toscana è attestata anche la variante Ursus, ripresa nella seconda metà dell’Ottocento dal romanzo di V. Hugo L”omo che ride e soprattutto da Quo vadis? dI Sienkiewicz, dove U. è il buon gigante che salva la cristiana Licia condannata a morte nel Circo. Per la sua giovinezza, la sua grazia, la sua fantasia, si perdonano a O. quel tanto di provocazione e di irresponsabilità che fanno soffrire chi le si accosta. La sua gioia di vivere, la sua totale mancanza di costanza e serietà, il suo egoismo un po’crudele sono i tratti di una personalità scintillante, alla quale è permesso giocare con i sentimenti altrui e alla quale nulla si rimprovera.