Romeo

Significato: cittadino dell’Impero romano
Origine: greca
Onomastico: 25 Febbraio
Corrispondenze: Segno Zodiacale della Vergine
Numero portafortuna: 4
Colore: rosso
Pietra: rubino
Metallo: rame

Il nome è diffuso soprattutto nel Nord. Riprende il termine greco e bizantino Rhomaios, divenuto nome e soprannome latino in età imperiale, che indicava il cittadino dell’Impero romano d’Oriente e d’Occidente. Nel Medioevo il nome veniva riferito a chi si recava in pellegrinaggio a Roma o in Terrasanta e acquistò la valenza anche il nome personale. Nell’Ottocento il nome ebbe un forte impulso grazie all’interesse nei confronti del protagonista del dramma di Shakespeare Romeo e Giulietta del 1595. La chiesa ricorda s. R. carmelitano di Lucca, morto nel 1380. Il bambino affettuoso e attaccato ai suoi genitori diventerà un adulto, preoccupato dei dettagli, dedito alla cura dei particolari. Si potrà dire forse di lui che è un uomo di corte vedute ma la sua natura così sensibile e la sua intelligenza così raffinata ci obbligano a pensare proprio dalle piccole cose che si parte per costruirne di più grandi.