Sante

Significato: dedicato a Dio
Origine: latina
Onomastico: 2 Giugno
Corrispondenze: Segno Zodiacale dei Gemelli
Numero portafortuna: 6
Colore: arancio
Pietra: topazio
Metallo: bronzo

Il nome è diffuso in tutta Italia anche nelle varianti Sante, Santino (tipica del Sud) e nelle forme femminili Santuccia e Santuzza (quest’ultima è una forma tipica della Sicilia, ripresa dalla fine dell’Ottocento anche dal nome di una protagonista dell’opera di Mascagni “Cavalleria rusticana). La variante Sanzio si è diffusa per il prestigio del pittore di Urbino del Cinquecento Raffaello Sanzio o Santi. E’ un nome usato in ambienti cristiani, sia per il suo significato relativo alla devozione per i Santi in generale e soprattutto per Cristo e per la Segno Zodiacale della Vergine Maria sia per il culto di numerosi santi: s. Santo diacono di Vienna del II secolo, martirizzato a Lione sotto Marco Aurelio; il beato Santino vescovo di Meaux; il beato Sante, laico francescano di Urbino del XIV secolo. t un uomo dall’impegno totale: o tutto o niente. Le sue doti organizzativi gli permettono di essere l’unico artefice dei propri successi, l’unico a decidere della propria vita, l’unico a patirne le conseguenze. Sempre impegnato in mille azioni, le sue energie non vengono sprecate ma catalizzate dalla molteplicità di imprese. E’ un vero solitario, gli altri per lui non esistono.