Sibilla

Significato: consigliera di Dio
Origine: greca
Onomastico: 9 Ottobre
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Capricorno
Numero portafortuna: 7
Colore: bianco
Pietra: diamante
Metallo: mercurio

E’ un nome presente principalmente in Lombardia, raramente nella forma maschile Sibillo. E’ una ripresa classica dal nome delle profetesse della mitologia mediterraneo-orientale, sacerdotesse di Apollo, mediatrici tra gli dei e gli uomini, considerate figlie di dei e ninfe. Tra le più famose, la Sibilla Cumana, la bella fanciulla ornata da una falce di luna che prediceva le sorti in una grotta presso Cuma, e che avrebbe venduto a Tarquinio Prisco i cosiddetti Libri sibillini, contenenti profezie sul “destino” di Roma; la Sibilla Albunca che risiedeva presso Tivoli; la Delfica, la Lìbica, la Ellespontica. Tra i personaggi famosi si ricorda la poetessa e narratrice Sibilla Aleramo (pseudonimo di Rina Faccio), vissuta tra il 1876 e il 1960, autrice di “Una donna”. Vive il presente e non si preoccupa affatto del futuro. Per nulla ambiziosa, entusiasta della vita, sempre allegra, ottimista, Sibilla è leggera e traboccante di fantasia. Potrebbe essere un’ottima medicina contro la malinconia e il mal di vita.