Tamara

Significato: palma da dattero
Origine: ebraica
Onomastico: 10 Novembre
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Cancro
Numero portafortuna: 1
Colore: rosso
Pietra: rubino
Metallo: oro

E’ un nome di residenti stranieri di lingua russa e inglese, accentrato per lo più in Toscana, ripreso dall’Antico Testamento. La fortuna del nome infatti è legata alla fama della moglie di Er, figlia del re Giuda e della sorella di Assalonne. Si è diffuso in parte anche per la fama di una regina della Georgia del XII secolo, e nell’Ottocento per la fortuna del poema “Il demone” di Michail Lermontov, dove Tamara è la protagonista. Tamara possiede intuizione, intelligenza, sensibilità, coraggio, forza e una buona dose di fortuna. Retta, energica, sempre ricolma di entusiasmo, sovente si lascia andare alla collera ma torna subito in sè e allora è un piacere stare in sua compagnia.