Teresa

Significato: cacciatrice
Origine: greca
Onomastico: 15 Ottobre
Corrispondenze: Segno Zodiacale della Bilancia
Numero portafortuna: 7
Colore: arancio
Pietra: berillo
Metallo: ferro

Ampiamente diffuso in tutta Italia, il nome è presente anche nella variante Teresina, in quella spagnola Teresita e nella forma doppia Teresa Maria e Maria Teresa. Alcuni studi interpretano il nome come originario dal greco tharasia, “nativa di Thera”, oggi Santorino, o dai termini germanici thier e sin, “caro” e “forte”. È un nome fondamentalmente cristiano insorto nel Cinquecento per il culto della s. T. di Avila, mistica spagnola riformatrice dell’Ordine delle Carmelitane, morta nel 1582, che in alcune opere di notevole pregio letterario espresse le sue esperienze mistiche, oggi patrona di Napoli e di s. T. del bambin Gesù, di Lisieux, autrice della biografia Storia di un’anima, festeggiata il 30 settembre fu il nome di regine e imperatrici di Spagna e Portogallo nel Tardo Medioevo e oggi deve in parte la sua popolarità al personaggio di Madre Teresa di Calcutta, di origine albanese, che fu instancabile missionaria cattolica in India, fondatrice dell’Ordine delle Missionarie della Carità e premio Nobel per la pace nel 1979. T. è una defflagrazione di energia ai limiti della violenza. È energia allo stato puro che fortunatamente riesce a incanalare, grazie a una volontà di ferro nelle giuste direzioni. Tuttavia può scapparle di mano e allora sono guai per chi ne è il destinatario: collega, innamorato, amico che sia.