Virgilia

Significato: propizio alla navigazione
Origine: etrusca
Onomastico: 5 Marzo
Corrispondenze: Segno Zodiacale dei Gemelli
Numero portafortuna: 2
Colore: bianco
Pietra: diamante
Metallo: oro

E’ un nome attestato in maggioranza nel Lazio. E’ stato ripreso a partire dal Medioevo dal nome del poeta latino del I° secolo a. C. Publius Vergilius Maro, autore delle Bucoliche, delle Georgiche e dell’Eneide: il gentilizio Vergilius assunse dalla fine dell’Impero Romano la forma Virgilius che derivava dalle Pleiadi, chiamate dai Romani Vergiliae, l’ammasso stellare della costellazione del Segno Zodiacale del Toro, che è punto di riferimento notturno per i marinai, da cui il possibile significato del nome. Può aver contribuito alla diffusione del nome in ambienti cristiani il culto di s. V. vescovo di Salisburgo nell’VIII secolo. Gli dei lo assistono e lo proteggono. Il cielo gli ha donato tante buone qualità da renderlo unico. E lui ringrazia i suoi angeli custodi diffondendo pace e serenità nei cuori fortunati che si trovano sul suo cammino. Tenero, dolce, forte, discreto, tranquillo, adora la natura poichè si sente di farne parte. Generoso, fedele, premuroso, attento, sensibile, ama tutti gli esseri viventi poichè ai suoi occhi sono tutti suoi fratelli.