Vita

Significato: che ha vita
Origine: latina
Onomastico: 15 Giugno
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Leone
Numero portafortuna: 3
Colore: giallo
Pietra: zaffiro
Metallo: argento

Ampiamente diffuso in tutta Italia, soprattutto nel Sud, il nome continua il tardo personale latino di età imperiale di valore augurale riferito alla vita eterna e alla salvezza dello spirito. Ma potrebbe forse derivare anche dal termine germanico widu,’legno, bosco’. Il nome è presente anche nelle varianti Vido e Vitino, in uso anche al femminile, e nei nomi doppi Vitantonio e Vitonicola. In ambienti cristiani si è largamente diffuso per il culto di s. Vito martire in Lucania sotto Diocleziano con Modesto e Crescenzia, patrono di Recanati e invocato nella tradizione popolare contro l’epilessia, detta appunto’ballo di s. Vito’. Vito agisce sotto le spinte del momento, senza mai scontrarsi con i propri interessi. La sua morale infatti è elastica e si adatta alle circostanze e agli obiettivi che intende raggiungere. Certo, questo è cinismo ma in Vito c’è anche tanta generosità, buonumore, coraggio e desiderio di avventura da farci dimenticare, ogni qualvolta queste buone qualità prendono il sopravvento, i suoi comportamenti opportunistici.