Anselmo

Significato: elmo di Dio, protetto da Dio
Origine: germanica
Onomastico: 21 Aprile
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Sagittario
Numero portafortuna: 8
Colore: verde
Pietra: smeraldo
Metallo: ferro

Fin dall’Alto Medioevo il nome si distribuì in tutta Italia, introdotto da Longobardi e Franchi. La forte diffusione in ambiente cristiano risale al culto per numerosi santi così chiamati, come S. A. d’Aosta (1033-1109), teologo e dottore della Chiesa, arcivescovo di Canterbury; S. A. da Lucca, canonista, detto il Giovine, che si festeggia il 18 marzo; S. A. martire a Brescia; un beato A. dell’Ordine dei Predicatori e un beato A. carmelitano di Thabor. L’onomastico si festeggia anche il 12 gennaio, il 3 marzo, il 14 agosto e 7 settembre. Vive in un giardino fiorito del quale non si stanca mai di ammirare le bellezze e di gustarne i piaceri. Entusiasmo e vivacità lo caratterizzano. Rifugge dalle complicazioni della vita e dalla confusione delle grandi città. Si interessa a tutto e a tutti ed è un marito amorevole e un padre sempre attento.