Ester

Significato: stella
Origine: persiana
Onomastico: 1 Luglio
Corrispondenze: Segno Zodiacale della Bilancia
Numero portafortuna: 3
Colore: rosso
Pietra: rubino
Metallo: rame

Uniformemente distribuito in tutta Italia (anche nella variante Esther e nella forma maschile Esterino), il nome ebraico-cristiano è probabilmente un adattamento dall’assiro-babilones Ishtar, nome della dea della fecondità e dell’amore, poi assimilata ad Afrodite. Nell’Antico Testamento Ester era la bellissima moglie di Assuero di Ba- bilonia, protagonista del “Libro di Ester”, che impedì una strage contro i giudei di Persia, venerata santa dalla Chiesa cattolica. Le sue vicende ispirarono le opere omonime di Racine, del 1689, e di Hàndel, del 1720. Ha un’innata sensualità e un piacere per le cose concrete che le assicurano un certo equilibrio. Tuttavia la sua natura più profonda è quella di essere volubile e di alternare fasi di euforia a periodi di cupa depressione.