Flaminio

Significato: sacerdote, sacro
Origine: latina
Onomastico: 2 Maggio
Corrispondenze: Segno Zodiacale dell’Ariete
Numero portafortuna: 1
Colore: giallo
Pietra: topazio
Metallo: oro

E’ un nome di matrice classica e riprende l’antico gentilizio latino Flaminius, che a partire dal Rinascimento si è diffuso particolarmente nel Nord e nel Centro. Il personaggio più noto nella storia con questo nome è il console romano Caio F. Questi fece costruire la via Flaminia, che collega Roma a Rimini passando attraverso l’Umbria e le Marche e fu sconfitto da Annibale nel corso della Seconda guerra punica nella battaglia del Trasimeno del 217 a. C. La Chiesa festeggia una s. F. martire nel 303 a Nicomedia, che nella tradizione popolare viene invocata contro le malattie degli occhi e una s. F., martire in Oriente durante la persecuzione di Diocleziano. La sua grazia e la sua tenerezza nascondono la vera natura di F.: un uomo fatto per il comando, al cui fascino prorompente difficilmente si sfugge. Tuttavia la rete è ricolma di piaceri. Per arrivare al successo e agli onori, F. non è disposto a tutto, soprattutto alle meschinità e ai compromessi.