Gemma

Significato: germoglio della vite
Origine: latina
Onomastico: 11 Aprile
Corrispondenze: Segno Zodiacale dei Gemelli
Numero portafortuna: 3
Colore: verde
Pietra: smeraldo
Metallo: argento

Era un soprannome e nome latino del tardo Impero con valore affettivo e significativo augurale di “che sia cara e preziosa come una pietra rara”. E’ un nome ampiamente diffuso nel Nord e nel Centro, già in voga nell’ultimo Duecento; apparteneva alla moglie di Dante Alighieri, della famiglia dei Donati. Fu in voga nell’Ottocento per la fama dell’opera di Donizetti: Gemma di Vergy del 1834. Si è diffuso in ambienti cristiani per il culto di s. G. Galgani di Capannori, morta nel 1903, ancora oggi venerata in Lucchesia. G. possiede un bel carattere di quelli che solo all’apparenza sembrano deboli, rinunciatari, fragili. In realtà la forza che rivela nei momenti di avversità è sorprendente. G. non si lascia mai scoraggiare dalla sconfitta e pensa sempre alla rivincita. E’ una piccola donna forte e decisa che manca di sprint ma che non si guasta mai.