Gisella

Significato: freccia, lancia
Origine: germanica
Onomastico: 7 Maggio
Corrispondenze: Segno Zodiacale dell’Acquario
Numero portafortuna: 3
Colore: giallo
Pietra: topazio
Metallo: rame

Documentato fin dall’VIII secolo, è un nome diffuso soprattutto nel Nord, anche nella variante Gisela, propria dei residenti di lingua tedesca in Alto Adige. Alla diffusione del nome hanno contribuito personaggi storici tra cui la sorella dell’imperatore Carlo Magno, dichiarata santa dalla Chiesa cattolica e patrona dell’Artois e della diocesi di Arras, e personaggi di ambito cristiano, come la beata G. di Baviera dell’XI secolo, moglie di Stefano I° il Santo, re di Ungheria. Ma il nome si è diffuso anche per la fama della protagonista nel balletto omonimo del compositore francese Charles Dolphe Adam, del 1841. G. è una bambina ubbidiente, studiosa, dolce, garbata, piace a tutti. Da adulta vuole imporre le proprie idee e lo fa con una tale dolcezza e un tale potere di seduzione che nessuno le si metterebbe contro.