Licia

Significato: originaria della Licia
Origine: greca
Onomastico: 3 Agosto
Corrispondenze: Segno Zodiacale della Bilancia
Numero portafortuna: 3
Colore: verde
Pietra: smeraldo
Metallo: rame

Diffuso in tutta Italia, anche nelle varianti Lycia e Liccia, si è affermato soprattutto a partire dal Rinascimento in ambienti colti come ripresa del nome classico, che contiene anche un secondo probabile significato, quello di “lupa”. Si è affermato però nei primi anni del Novecento per la fortuna del romanzo storico Quo vadis di Sienkiewicz del 1894, nel quale è raffigurato il contrasto tra il mondo pagano e il nascente cristianesimo cui aderisce Vinicio, innamorato di L. Numerosi sono stati anche gli adattamenti cinematografici del romanzo, tra cui si ricorda la versione del 1951 diretta da Mervyn Le Roy con Robert Taylor, Deborah Kerr e Peter Ustinov. Licia è un noto personaggio dei cartoni animati per bambini, Le sue passioni sono trattenute, la sua energica sensualità repressa; tutto in lei è ardore silenzioso e generosità frenata. La foga con la quale affronterebbe la vita viene vincolata e convogliata nella difficile ricerca della verità delle cose.