Raffaella

Significato: Dio ha risanato
Origine: ebraica
Onomastico: 24 Ottobre
Corrispondenze: Segno Zodiacale dell’Acquario
Numero portafortuna: 7
Colore: giallo
Pietra: topazio
Metallo: oro

Il nome è di ampia diffusione in tutta Italia, anche nelle varianti Raffaello, più comune in Toscana, Raffaella (nome di moda dagli anni Settanta), Rafèle, Rafèl. E’ un nome cristiano affermatosi a partire dal Medioevo per il culto dell’arcangelo che, nell’Antico Testamento, accompagna e guarisce dalla cecità Tobia il Vecchio e ne guida il figlio Tobiolo in un lungo viaggio per trovare una degna sposa. S. Raffaele è venerato come patrono dei pellegrini, degli emigranti, dei farmacisti e degli oculisti e in alcuni luoghi è festeggiato anche il 29 settembre. Tra i personaggi famosi, il pittore e architetto di Urbino Raffaello Sanzio (1483- 1520); il generale Cadorna, che preparò la presa di Roma (1850); il poeta spagnolo del Novecento Alberti; l’attore e commediografo napoletano Viviani. Istintivo, allegro, fresco, sensibile, fluido come l’acqua, Raffaele è un torrente di montagna che disseta e rallegra lo spirito. Far parte del suo clan è una vera fortuna, poichè la sua generosità con i familiari e amici è esemplare. Raffaele è un uomo che fa del bene.