Viola

Significato: pianta di viola
Origine: latina
Onomastico: 3 Maggio
Corrispondenze: Segno Zodiacale della Bilancia
Numero portafortuna: 5
Colore: blu
Pietra: zaffiro
Metallo: oro

Distribuito in tutta Italia anche nella variante Violetta, è un nome augurale imposto alle neonate perchè possano incarnare il pudore e la modestia dei fiore omonimo. La diffusione del nome è sostenuta dal culto di s. Viola martire a Verona e dal personaggio della commedia di Shakespeare “La dodicesima notte” del 1600. La variante Violetta si è affermata soprattutto grazie alla protagonista della popolare opera di Verdi La Traviata del 1853. La sua natura mescola violenza e dolcezza, aggressività e tenerezza, fermezza e arrendevolezza. Ne scaturisce un fascino incredibile che abbaglia tutti coloro che la avvicinano. Dedita al culto dell’amore, non ha bisogno di parole per sedurre, incantare, amare, soggiogare. Le basta uno sguardo, un gesto, una carezza. E’ un’infedele alla quale si perdona tutto.